Ti piace il nostro blog? Clicca "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook!

Visita la sezione delle foto dei fans!

Hai oggetti da vendere? Visita il nostro mercatino!

Visitaci ogni lunedì per la rubrica: Lunedì Film!

Visitaci ogni mercoledì per la rubrica: Le pubblicità di Topolino!

Visitaci ogni domenica per la rubrica: Il video della domenica!

venerdì 31 maggio 2013

The Littlest Pet Shop - il piccolo negozio di animali.

Ah, gli animalini... quelli di plastica, quanti ne abbiamo avuti ?!
Io tanti, ma di questi purtroppo, un solo modello.


Tutto da noi cambia nome, ma questi no.
Sto parlando di The Littlest Pet Shop!
Li ricordate?

martedì 28 maggio 2013

Aiutaci a crescere!

Vi piace il nostro blog? Volete farne parte anche voi in qualche modo?

Sta per nascere la sezione dedicata a voi, quella delle foto dei vostri giocattoli.

Inviatecele numerosi a teloricordimica.info@gmail.com e periodicamente le inseriremo nel blog.


Altra piccola cosa:

domenica 26 maggio 2013

Il video della Domenica: La Mia Moto - Jovanotti (1989)




giovedì 23 maggio 2013

Spazzolina, la bambola che cammina.

Dopo avervi parlato dello Spumone, di Tondorotondo e di Bebi mia, oggi vi parlo di SPAZZOLINA.

Prima di tutto, ci tengo a precisare, che il nome era proprio quello.
Non l'ho inventato io.
Era proprio Spazzolina, e pensate che ce lo aveva pure ricamato sul bavaglino.
Nome chiaramente ironico, che deve essere stato ispirato dal ciuffetto, spesso, giallo platino
(ma anche di altri colori, spesso, abbinato con l'abitino) che aveva in testa,una sorta di boccolo.

Esisteva in due varianti, ma non ricordo ne chi la produceva, ne quale delle due uscì per prima.
Di fatto, una alta 70 cm circa e camminava, scattosamente, ma lo faceva.

E l'altra invece era una versione portatile, di poco più di 20 cm, che non camminava -avendo il corpo di gommapiuma e solo testa e arti di plastica- ma aveva il solito ciuffo e, il cuccio e gli orecchini.
Non fate domande.

Io avevo entrambe le versioni, e so per certo che il ciuffo cambiava colore, e spesso era abbinato con l'abitino.
Le mie avevano..una il ciuffo grigio e una il ciuffo azzurrino.

Dovevano essere punk, e anche un po' "bimbeminkia".


Purtroppo si trovano poche immagini e di qualità indecorosa ( a questa sopra non si vede il ciuffo!),
ma prometto che, appena possibile,  allegherò foto dettagliata delle mie.
Stiamo parlando di rarità.
Chi l'avrebbe mai detto.   *_*

Volevo lasciarvi con lo spot, ma non si trova il video.
Comunque, era una cosa tipo:

"E' Spazzolina, così carina, le dai la mano e con te cammina!
E' dolce, buona ed ubbidiente, giocar con lei è divertente!"

La ricordate?




mercoledì 22 maggio 2013

Giochi da tavolo sportivi

Ripensando al mio passato, ho chiare nella mente le immagini di un giochino da tavolo di basket in cui dovevi vincere sull'avversario premendo dei tasti. No, non era un gioco elettronico, era questo:


Io purtroppo non ce l'ho più, e trovarne un'immagine su internet è stata dura, in quanto non so come si chiamava.
Come potete vedere, si giocava in due, obbligatoriamente. La palla finiva su una casellina con un perno a molla e il giocatore doveva premere il pulsante numerato corrispondente prima dell'avversario per effettuare il tiro.

Oltre al basket c'era pure il calcio:


Questo non l'ho mai provato ma si differisce dal basket per la levetta del portiere.

Erano giochi sfiziosi, per passare il tempo. Da quel che so sono giochi degli anni '70, ma ho avuto ugualmente la possibilità di provare almeno quello del basket (forse me l'avevano comprato ad un mercatino, non ricordo bene).

Oggi questi giochi i bambini te li tirerebbero in faccia dopo 30 secondi... noi invece ci passavamo ore, convinti di emulare i grandi campioni dello sport anche con così poco.

Voi li ricordate? Forse i più grandicelli sì...

Alla prossima finestra sul passato ;)

lunedì 20 maggio 2013

Nasce il nostro mercatino!

In un anno e mezzo di nostra presenza online, abbiamo ricevuto diverse volte richieste di vendita o acquisto di vecchi giocattoli.

Per questo motivo nasce oggi il nostro mercatino: Te lo vendi mica...

Se avete vecchi giocattoli di cui vi volete disfare, o cercate qualcosa che avete desiderato ma non avete mai avuto, Te lo vendi mica... è il posto giusto per voi! 

Inviateci le vostre richieste sul nostro nuovo blog gemellato e iscrivetevi numerosi alla nuova pagina facebook relativa!

Speriamo che l'idea del mercatino vi piaccia, noi ci metteremo d'impegno per rendere il servizio più efficiente possibile.

Per quanto riguarda questo blog, invece, presto ci saranno tanti nuovi aggiornamenti. Intanto vi piace l'idea del menù superiore? Abbiamo integrato anche la pagina "Chi siamo", così finalmente potete avere qualche dettaglio in più su di noi :)

Alla prossima!

domenica 19 maggio 2013

Il video della Domenica: Righeira - Vamos a la playa (1983)

mercoledì 15 maggio 2013

La scopa PIPPO.

Quando ero più piccola ero già avvezza alla "casalinghitudine" che mi avrebbe raggiunto svariati anni dopo.
Quindi, quando non giocavo a fare la mamma, la commessa, o la tizia del fastfood, giocavo con le pentoline, ma anche a "fare le pulizie", rubando pezze e altri arnesi a mia madre, che le faceva sul serio.

Deve essere un gioco che va forte ancora, anche perché in giro per i negozi, si trovano un sacco di mini coordinati con mini secchio, scope minuscole, piccoli mocio, mini aspirapolveri, e aggeggi vari.
Quello che le bimbe di ora ignorano, è che si tratta di una trappola, e che quando saranno più grandi avranno a che fare con quelli veri e non sarà nemmeno divertente.

Ma, negli anni ottanta, c'erano a malapena le cucinette di plastica -che io non avevo- ed io..volevo almeno la scopa, e doveva essere vera.
E la scopa vera all'epoca era: la scopa PIPPO.

Ricordo nitidamente, di aver torturato mia madre fino a fargliela comprare.
Perché, per me, Pippo era associabile a Pippo di Topolino, che era il mio personaggio preferito,ovviamente.
Era arancione, ed abbassandola al minimo era perfetta per la mia altezza.
E potevo persino utilizzarla per microfono. Grandiosa.

Del resto, come dicevano nelle pubblicità: Pippo. Tutta un'altra scopa.
Credo sia necessario allegarvi uno spot dell'epoca, che è degna dell'angolo delle oscenitudini.

Questo è del 1986-87, e facciamo finta di non notare la fitta rete di doppisensi, che è meglio.

La famosa scopa, ancora esiste, tra l'altro.
Voi la ricordate?




domenica 12 maggio 2013

Il video della Domenica : Fool's Garden - Lemon Tree (1995)

mercoledì 8 maggio 2013

Olimpini - Gli eroi dello sport

Continuando con la serie personaggi in bustina, oggi vi voglio parlare degli Olimpini.
Certo che bisogna ammettere che ai nostri tempi di serie con personaggi a sorpresa ce n'erano davvero un'infinità: in questo caso la GIG ha voluto occuparsi di campioni sportivi.

24 personaggi in gomma morbida della misura di circa 4-6 cm, ognuno si identificava in uno sport diverso... probabilmente in occasione di imminenti Giochi Olimpici (purtroppo non ho idea di quali).

Le bustine erano di svariati colori (blu, rosso, rosa o arancio), ma questo non indicava ciò che contenevano; erano di colori diversi a prescindere dal contenuto. Qui di seguito un paio di esempi:


I personaggi erano soltanto 24 come già citato e per questo posso permettermi di elencarli tutti in ordine alfabetico, mentre di fianco li potete vedere abbastanza bene tutti in due foto prese in prestito da giocattolivecchi.com e dragoncatcher.info:


Carlo Martello (Lancio del martello)
Dan Terzo (Judo)
Ercole Sforza (Sollevamento pesi)
Ettore Discobolo (Lancio del disco)
Fioretta Puntafine (Scherma)
Guglielmo Bersaglio (Tiro con l'arco)
Holly Volley (Pallavolo)
Jack La Botta (Pugilato)
Jimmy Net (Tennis)
Jimmy Strike (Baseball)
Joe Pistola (Tiro a segno)
Larry Derby (Calcio)
Maciste Lanciaferro (Lancio del peso)
Matt Cambio (Staffetta)
Otto Giavellotto (Lancio del giavellotto)
Otto Vask (Nuoto)
Philip Baio (Equitazione)
Pingo Pingo (Ping pong)
Rim Balzo (Basket)
Rocco Scirocco (Windsurf)
Sergio Alto (Salto con l'asta)
Teo Fiamma (Tedoforo)
Tony Torrente (Canoa)
Willy Sprint (Corsa)



Che dire di questa serie? I personaggi non erano fatti benissimo a dire il vero, però a differenza di altri personaggi in bustina questi erano totalmente colorati (al contrario di Kombattini, Jojo's e Mini Boglins).

Io di questi ne avevo un paio, credo. Di sicuro avevo il pugile e il giocatore di tennis. Ma mentre il primo non so che fine ha fatto, il secondo ancora gira per casa... vi posto una foto appena scattata:


Chiudo con le solite domande: Ve li ricordate? Ne avete mai avuto uno? Ne avete ancora in giro per casa?
Commentate come sempre qui sotto o sulla pagina Facebook.

A presto!

martedì 7 maggio 2013

Cambio stagione!

Nonostante la bruttezza del tempo degli ultimi giorni, è arrivata la primavera.
Impossibile non accorgersene.
Così abbiamo deciso di fare un cambio di look al blog.
Come per i vestiti nell'armadio.

E' arrivata la versione 2.0!  ^___^

Che ne pensate?
Vi piace?